Casi studio Italy

Il Museo Nazionale della Norvegia

Il Museo Nazionale raccoglie la più ampia collezione d’arte della Norvegia compresi tesori nazionali come “L’urlo” di Edvard Munch. Il museo ha anche un importante ruolo nella preservazione di collezioni da  tramandare alle future generazioni.

Criticità:
Il Museo Nazionale sta realizzando la digitalizzazione delle proprie opere fisiche attraverso l’utilizzo di avanzate tecnologie quali la fotografia ad alta risoluzione, i raggi X e la scansione 3D. Una copia master a lungo termine di questi file necessita di essere preservata in maniera sicura su un solido supporto di archiviazione senza alcun rischio di corruzione dei file e preferibilmente con una rappresentazione visiva accompagnata ai dati.

Il Museo Nazionale custodisce anche opere nate digitali per le quali è essenziale assicurare l’autenticità e l’integrità dei dati dal momento che soltanto la versione originale possiede il valore artistico ed economico.

Soluzione:
La preservazione a lungo termine dei dati – su un supporto che sia libero da migrazioni, autonomo, sicuro e che consenta di archiviare una rappresentazione visiva insieme ai bit e ai byte – era dunque la necessità del Museo Nazionale che si sposava perfettamente con la tecnologia Piql. Abbiamo pertanto iniziato una partnership e collaborazione a lungo termine con l’obiettivo comune di preservare l’arte per le future generazioni.

Inoltre, alcuni degli oggetti più significativi del Museo saranno preservati su pellicola Piql e conservati nel massimo della sicurezza sul suolo norvegese dell’Arctic World Archive situato sulle isole Svalbard.

Casi studio Italy

File scaricabili