Preservazione digitale libera da migrazioni

Archiviazione dei dati adeguata a qualsiasi esigenza futura

State spendendo molto tempo e tante risorse per mantenere  i vostri dati di valore leggibili per il futuro? Con la nostra soluzione OAIS, la preservazione digitale è “a prova di futuro” e libera dalla necessità di continue migrazioni.

 

Le sfide della preservazione digitale

La “preservazione digitale” riguarda la possibilità di accesso futuro a materiale digitale. La sfida e il problema consiste nel fatto che la maggioranza dei supporti per l’archiviazione dei dati ha una vita limitata, e l’hardware, il software e i formati file possono diventare tecnicamente obsoleti dopo un certo periodo di tempo. La “best practice” fino ad ora adottata è stata quella di aggirare il nocciolo del problema commissionando un ciclo infinito di migrazione dati, trasferendo una mole sempre crescente di dati a piattaforme sempre più nuove.

Le migrazioni dei dati sono però costose e rischiose. I dati possono corrompersi o andare persi durante le migrazioni. E inoltre, siete così sicuri che avrete sempre le risorse finanziarie necessarie per realizzare tali migrazioni?

 

Noi siamo in gradi di creare una capsula del tempo che vi permette di conservare e smettere di preoccuparvi dei vostri dati unici e insostituibili.

 

Il metodo Piql di preservazione dei dati

La nostra soluzione per la preservazione digitale elimina la necessità di migrazione dei dati:

  • Supporto fisico di archiviazione per una durata garantita di 500 anni
  • Supporto fisico di archiviazione indipendente da qualsiasi sistema (es. contiene le istruzioni su come recuperare i dati in futuro
  • Recupero dati indipendente da tecnologie e fornitori
  • Costi una-tantum e prevedibili

Abbiamo convertito la pellicola in un supporto digitale su cui i dati vengono conservati come codici QR ad alta risoluzione.

Le qualità ottiche della pellicola consentono la combinazione unica di archiviazione dei dati insieme ad informazioni leggibili dall’occhio umano sullo stesso supporto fisico. In uno scenario di ripristino di emergenza (disaster recovery) , sarà possibile semplicemente leggere sulla pellicola come recuperare  i  dati. Tutto ciò di cui si dovrà disporre sarà una fonte di luce, una lente di ingrandimento ed un computer dell’epoca in cui ci troveremo. Per soddisfare una più immediata necessità d’accesso, sarà possibile recuperare i dati attraverso una piattaforma IT di uso corrente.

Al centro dei nostri servizi c’è il Piql System che consiste in un hardaware e un software necessari per scrivere e recuperare  i vostri dati. Il Piql System è pienamente conforme agli standard OAIS.

Noi possiamo aiutarvi a trovare la soluzione ottimale per le vostre necessità di preservazione dati con servizi che vanno dalla digitalizzazione alla archiviazione fisica e all’accesso dei dati.